QUEL PASTICCIACCIO BRUTTO

DI VIA VALDAGNO

LE AREE VERDI DI VIA VALDAGNO SONO DUE
AL COMUNE DI ROMA SONO CENSITE COME UNICA AREA

Area 1, entrata da Via Valdagno
Area 2, entrata da Via Valdagno angolo Via Civitella D’agliano

QUESTO E’ IMPORTANTE PER CAPIRE COME SI E’ GIUNTI A QUESTA SITUAZIONE
NEL 2016, LA GIUNTA IN CARICA NEL QUINDICESIMO MUNICIPIO

TARGATA PD

23 maggio 2016,

LA GIUNTA PD comunica alla stampa che nell’area verde di Via Valdagno (AREA UNO), verrà realizzata un area cani

Nel verbale del 2015 barra 7 bis, i proponenti (pd), dichiarano che “l’area è già utilizzata come area cani ed è attrezzata”.

Vengono stanziati trentanovemila euro per recintare l’area cani …per l’area 2… l’area ludica per bambini… nulla

2016, mentre proseguono i lavori per l’area cani, l’area bimbi viene praticamente abbandonata

  • scivoli rotti e transennati,
  • pavimentazione distrutta,
  • sporco e avanzi di tutti i tipi,

l’area viene abbandonata dai residenti in quanto pericolosa, sporca, e mai mantenuta dall’amministrazione del duemilatredici duemilasedici

Nel 2017. l’area cani e’ ancora chiusa, nel frattempo e’ cambiata la giunta (la giunta è cinque stelle)

Nel 2017, esattamente a gennaio, la GREENSIDEROMA onlus prende in carico l’area.
L’area viene finalmente aperta grazie alla GREENSDIEROMA

LINK DEL VIDEO DEL RESTYLING DELL’AREA A CURA DI MAX PETRASSI

https://youtu.be/jxCi9XU0TNA

Nel 2018, a seguito di una segnalazione di un cittadino che lamentava i rumori provenienti dall’area cani, l’area cani veniva chiusa

Gennaio 2018, la GREENSIDEROMA restituiva le aree al Comune di Roma.
L’area cani, infatti, risultava non idonea ad essere attivata come tale.

Il Comune di Roma non aveva evidenze di aree cani in Via Valdagno.
In pratica, l’area cani non poteva essere realizzata perchè:
Troppo vicina dai centri abitati,
Si prevede la distanza minima di 100 metri, la distanza attuale è di 20 metri.
E’ anche troppo vicina all’area bimbi. … esattamente 25 metri
Ed è troppo piccola rispetto al minimo richiesto di duemila metri quadri.

L’area di Via valdagno, infatti, è sotto i mille e trecento metri quadri circa.
Quindi, l’area cani non esiste per il Comune di Roma.
Praticamente, è un area cani fantasma.

L’unica area censita correttamente è quella dei bimbi.
Ma non ha mai avuto finanziamenti e manutezione

Ci domandiamo se L’amministrazione del quindicesimo municipio del duemilatredici duemilasedici, avrà mai comunicato al Comune di Roma l’esistenza dell’area cani?

Vediamo gli elenchi presenti nella banca dati del comune di roma

Area bimbi di via valdagno: censita correttamente

Area cani di via valdagno: non presente, e quindi, inesistente

Questo errore della giunta pd ha penalizzato entrambe le aree
Trentanovemila euro buttati per realizzare un area cani fantasma.
Questi soldi, potevano essere utilizzati per mantenere l’area ludica, (ora in rovina) lunica area delle due correttamente censita.
Quello che resta di questo orrore amministrativo è il nulla trentanovemila euro buttati
Ad oggi quello che resta hai cittadini è:
– una letterina a firma degli stessi che hanno generato questo errore.
– una figuraccia.
due aree inagibili correttamente.
affissioni del gruppo pd su alberi in area interdetta.
e questo ricordo lasciato dagli stessi proponenti che oggi lamentano il disagio dell’area!
ma quello che non dobbiamo dimenticare e’
39.000,00 EURO INVESTITI MALAMENTE PER UN AREA CANI FANTASMA

VIDEO

ZERO EURO INVESTITI PER UN AREA LUDICA ESISTENTE

DAL 2013 AL 2016, ZERO ATTIVITA’ DI MANUTENZIONE DAL PARTE DEL XV MUNICIPIO PER ENTRAMBE LE AREE

Gli errori delle amministrazioni, ricadranno sempre sui cittadini